PROGETTO SMARTY

dal 17 maggio 2021 prende il via il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti del territorio comunale di Ozzano dell’Emilia
Cassonetto che si apre solo con tessera: la Carta Smeraldo (foto repertorio Comune di Bologna)

Dal 17 maggio 2021 prenderà il via il NUOVO SISTEMA DI RACCOLTA DEI RIFIUTI del territorio comunale di Ozzano dell’Emilia. Il nuovo sistema prevede la sostituzione degli attuali cassonetti dell’indifferenziato con Cassonetti smarty apribili con Carta Smeraldo.

 

Il NUOVO SISTEMA DI RACCOLTA DEI RIFIUTI indirizza i nostri comportamenti per raggiungere i traguardi fissati a livello regionale:

- ridurre la produzione annua di rifiuto indifferenziato sotto ai 150 kg per abitante

- aumentare la raccolta differenziata annua almeno al 79%, per i territori comunali di pianura tra cui Ozzano.

In questi anni abbiamo registrato un costante miglioramento dei dati comunali, ancora però distanti dagli obiettivi fissati: nel 2019 la produzione di rifiuto indifferenziato è stata di 187 kg/abitante e la raccolta differenziata ha raggiunto il 51,4%.

 

Il PROGETTO SMARTY si articola in due azioni:

- il nuovo sistema è organizzato in modo da favorire per le utenze il conferimento completo dei rifiuti in maniera differenziata. Dunque, il progetto prevede sul territorio comunale, per le zone servite, la dotazione di isole ecologiche complete con i cassonetti per la raccolta differenziata (carta, plastica, vetro, organico) e il cassonetto smarty per la raccolta dell’indifferenziato.

- il cassetto Smarty ha una capienza per la raccolta dell’indifferenziato pari a 30 litri.

 

Con un'attenta raccolta dei rifiuti riciclabili (carta, plastica, vetro, organico, ecc.), la porzione indifferenziata risulta infatti veramente minima e residuale rispetto al totale dei rifiuti che produciamo.

Inoltre, l’apertura del cassonetto avviene tramite tessera personale grazie alla quale viene tenuta nota del numero di conferimenti e della stima della quantità di rifiuti indifferenziati che produciamo così da avere consapevolezza dei nostri comportamenti.

 

CAPIENZA DEL CASSETTO 

Possono essere utilizzati normali sacchetti, come per esempio quelli per la spesa. Non è prevista la distribuzione di sacchetti per i rifiuti indifferenziati.

Le dimensioni del cassetto consentono il conferimento di un volume di rifiuti indifferenziati pari a 30 litri.

 

RACCOLTA DIFFERENZIATA: INFORMAZIONI UTILI SU COME VA FATTA 

Si invita ad utilizzare sul cellulare l’App gratuita Il Rifiutologo, messa a disposizione dal gestore Hera, che fornisce le indicazioni complete e aggiornate.

Il Rifiutologo è consultabile anche dal sito del gestore.

 

La Carta Smeraldo per aprire il cassonetto Smarty sarà distribuita a tutti gli utenti intestatari della Tari - Tassa Rifiuti (escluse le aziende delle zone industriali).

 

COME SI UTILIZZA LA CARTA SMERALDO 

Per utilizzare la carta bastano 3 semplici azioni:

1. Avvicinare la Carta Smeraldo al lettore posto nel frontalino del cassonetto, il cassetto si aprirà in automatico. Non importa strisciare, basta semplicemente avvicinare la tessera.

2. Introdurre il sacchetto ben chiuso in modo che entri correttamente, evitando di bloccare il cassetto.

3. Chiudere il cassetto schiacciando il pedale.

 

DOVE E QUANDO RITIRARE LA CARTA SMERALDO PER CHI E' SERVITO DALLA RACCOLTA STRADALE

 

Per tutti i residenti ed esercenti delle zone urbane con servizio di raccolta rifiuti stradale e zone extraurbane non servite la Carta Smeraldo potrà essere ritirata nei punti di distribuzione attivi dalle ore 8 alle ore 20:

- da lunedì 26/4/2021 a venerdì 14/5/2021 tutti i giorni (esclusi sabato, domenica e venerdì 07.05) nell’area esterna al MUNICIPIO, via della Repubblica 10

- venerdì 7/5/2021 nell’area esterna del Centro civico di PONTE RIZZOLI, via E. Duse n. 2

- sabato 8/5/2021 nell’area esterna del Centro civico di MERCATALE, via della Pace n. 29

 

 

TUTORAGGIO PER LE ZONE SERVITE DAL PORTA A PORTA 

Per tutti i residenti delle aree servite da Porta a Porta (Zone industriali e limitrofe, via Olmatello a nord della ferrovia, via Stradelli Guelfi) 

la Carta Smeraldo verrà consegnata a partire da lunedì 17 maggio 2021 presso le abitazioni dal personale incaricato Hera, riconoscibile da tesserino nominativo e da pettorina gialla. Assieme alla tessera verrà consegnato il materiale informativo e un kit per la raccolta rifiuti (bidoncini e sacchetti).

Per verificare l’identità dell’operatore incaricato dal gestore è possibile informarsi telefonando al numero verde gratuito Hera 800 999 500 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18).

 

​Per tutte le aziende delle zone industriali non è prevista la consegna della Carta Smeraldo, mentre verrà effettuato un servizio puntuale di tutoraggio al fine di verificare la giusta dotazione di contenitori per la raccolta porta a porta dei rifiuti già in essere.

 

SERVIZI AGGIUNTIVI

- tutoraggio presso le isole ecologiche (primo mese)

- potenziamento del servizio di pulizia delle isole ecologiche di base con una frequenza di 3 volte a settimana (6 volte a settimana nei primi 3 mesi).

 

 

ALCUNI DETTAGLI SUL TERRITORIO 

Il Servizio Ambiente ha svolto un' attenta attività di ricognizione e verifica delle situazioni diversificate presenti sul territorio comunale e sui casi specifici, in cui con il Progetto Smarty il servizio di raccolta rifiuti viene rimodulato, sono state fornite le informazioni puntuali ai diretti interessati.

 

Nella zona di collina non ci sono a bordo strada gli spazi sufficienti per aggiungere i cassonetti per la raccolta differenziata a fianco dei cassonetti esistenti (isolati per sola indifferenziata), volendo fornire il servizio completo per la raccolta rifiuti.

È stato quindi avviato un sondaggio chiedendo ai diretti interessati – le abitazioni a meno di 300 m dai singoli cassonetti dell’indifferenziato e dunque ricadenti nei requisiti di zona servita - la soluzione alternativa preferita tra aggiungere almeno il cassonetto organico oppure rimuovere anche il cassonetto indifferenziato.

La scelta preferita dalla maggioranza è stata la seconda. Dunque, per questa parte limitata del territorio, verranno rimossi i cassonetti isolati per l’indifferenziato e potenziate le isole ecologiche dell’urbano lungo le strade che si collegano alla collina.

Così è già in essere per la zona rurale della pianura e per una parte della collina.

 

Per gli altri casi puntuali, è stata inviata una lettera specifica con le indicazioni dei cambiamenti

- Stradelli Guelfi e via Olmatello (alcuni civici) inserimento nel servizio porta a porta già in essere per la zona industriale Ponte Rizzoli

- via Turati e via Tortora ritornano ad essere zona servita con la raccolta stradale

- altri casi puntuali sono stati via dell’Industria, Tolara di Sotto alcune residenze avvisando sempre i singoli interessati

 

CONSULTA LE FAQ - DOMANDE E RISPOSTE SUL PROGETTO SMARTY

 

Differenziare i rifiuti è un obbligo di legge, ed è anche un comportamento che ognuno di noi attua responsabilmente per limitare sprechi e inquinamento, contribuendo così a migliorare la qualità della vita delle nostre città e dei nostri territori a beneficio dell’ambiente e della nostra salute.

 

Solo insieme facciamo … la differenz(i)a!

Allegato: 

Note: 

Per ogni ulteriore informazione, è possibile contattare il Servizio Ambiente Tel. 051791342 – email ambiente@comune.ozzano.bo.it

o telefonare al numero verde gratuito di Hera 800 999 500 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18) seguendo le indicazioni vocali che indirizzano al progetto Smarty per il territorio di Ozzano dell’Emilia

PER DOMANDE RELATIVE AI TRIBUTI: Servizio Unico Entrate - 051 791334 . e-mail: entrate@comune.ozzano.bo.it 

Video Yuotube e Vimeo: 

Guarda il video: La Carta Smeraldo e il cassonetto per l’indifferenziato: istruzioni per l’uso.